CHIAMA IL 061234567 PER INFORMAZIONI

Le fognature sono dei sistemi che permettono il passaggio di fluidi derivanti da abitazioni o da stabili industriali. Come tutti gli impianti perché ci sia un corretto funzionamento è indispensabile eseguire un controllo periodico.
Gli interventi sulle fognature sono assolutamente inevitabili, queste che siano reti miste o separate. Perché si possano evitare dei problemi di grave entità è necessario fare regolarmente della manutenzione, altresì per evitare danni ingenti non solo a se stessi, ma anche alle abitazioni limitrofe.

Videoispezione

Questo è il primo step in assoluto da eseguire, senza quest’azione diventa praticamente impossibile fare gli altri interventi sulle fognature.
La videoispezione viene fatta con delle micro telecamere altamente tecnologiche, che grazie ad un supporto completamente snodabile riesce a portarle in profondità, per poter fare un accurato ragguaglio del problema, laddove eventualmente ce ne fosse uno.

Espurgo

Una volta eseguito il primo passaggio, diventa fondamentale attuare una pulizia dei vari materiali morbidi che si depositano all’interno dei canali più nascosti. Solitamente questa, viene fatta con macchinari che erogano aria compressa.

Eliminazione dei materiali grossolani

Tramite delle spazzole attaccate a dei manici anch’essi snodati, viene fatta uno scrostamento più grossolano, andando ad eliminare dei materiali che impediscono il deflusso dei liquidi e quindi intasando i vari tubi. Questi passaggi per gli interventi sulle fognature sono assolutamente fondamentali.

Lavaggio e disostruzione

Il lavaggio non è da sottovalutare negli interventi sulle fognature, infatti questo processo permette una volta eliminate le varie parti grossolane e compatte, di disostruire in modo mirato tutti i tubi e nel caso in cui non vi fosse ostruzione, impedisce l’accumulo di materiale organico che è anche causa della formazione di insopportabili odori.

Riparazione di parti usurate

E’ inevitabile che con il passare del tempo, alcune parti delle fognature, si consumino, si usurino o che si formino delle crepe. Prima che si arrivi ad una spaccatura totale è necessario cambiare determinate parti consumate con altre nuove. Tuttavia tale operazione non viene fatta ogni qualvolta che si controllano le fognature, bensì quando l’addetto alla manutenzione in una verifica di routine ritiene di dover intervenire per un risanamento parziale o totale.

Pulizia dei galleggianti

Altra cosa da controllare durante gli interventi sulle fognature è altresì la pompa sommergibile insieme ai galleggianti, che svolge una funzione estremamente importante dove questa, dotata di trituratore, provvede a far passare tutto il materiale dopo averlo sminuzzato.

Controllo del gruppo elettrogeno

Alcuni interventi sulle fognature da non sottovalutare sono quelli periodici sul gruppo elettrogeno. Infatti quasi tutte le fognature, maggiormente quelle più grandi, ne hanno almeno uno in dotazione. Di questo è importante controllare il livello di gasolio. In base alle ore di funzionamento potrebbe presentare delle anomalie e quindi un mal funzionamento di tutto l’impianto.

Trasporto e smaltimento

Alla fine di ogni manutenzione tutti i liquami vengono trasportati da personale autorizzato per proseguire con la completa depurazione delle fognature.
Liquami e residui saranno portati negli impianti di smaltimento e assegnati al giusto stoccaggio e come procedura vuole vengono “smaltiti secondo le norme europee”.
Inoltre per una maggiore durata degli impianti, oltre alla periodica manutenzione, sarebbe opportuno anche seguire delle buone abitudini, quali: evitare di gettare negli scarichi materiali non biodegradabili, come ad esempio pannolini o cotton fioc.
Evitare di versare dentro le tubature, acidi o detersivi aggressivi, poiché sono la maggiore causa di ostruzioni e di inquinamento.