CHIAMA IL 061234567 PER INFORMAZIONI

Segnali come, frequenti intasamenti o cattivi odori, potrebbero essere dei campanelli d’allarme di un problema presente nelle colonne di scarico. Per evitare che questi diventino gravi è necessario intervenire o sostituire le colonne di scarico nel modo più rapido possibile.

Le colonne di scarico

le colonne di scarico, sono delle tubature posizionate in modo verticale e orizzontale, installate all’interno di un’abitazione o presenti all’esterno di palazzi e condomini. Tali colonne di scarico, sono atte alla raccolta e allo smaltimento di acque che derivano da impianti sanitari domestici o industriali.
Perché il flusso d’acqua che attraversa le tubature sia abbastanza fluido, è necessario che queste siano perfettamente agibili e in ottime condizioni. Nel momento in cui si dovessero presentare dei disagi è opportuno fare una riparazione, in casi di problemi più importanti, diventa fondamentale sostituire le colonne di scarico.

Le cause

I segnali che richiedono un intervento o portano alla decisione di sostituire le colonne di scarico possono essere molteplici, alcuni possono sembrare banali, ma è importante non sottovalutarne nessuno, ad esempio: lo scarico che rallenta.
Un problema che può sembrare insignificante potrebbe invece essere un indice di disfunzione delle colonne, in questo caso l’inquilino deve intervenire subito, poiché potrebbero verificarsi diversi problemi, quali:
Un accumulo di residui che provocano intasamento, con le varie possibilità di un allagamento.
La crepa o la totale rottura di una colonna, creando così, disagi non solo all’appartamento interessato ma anche ad eventuali confinanti.
Tuttavia la necessità di sostituire le colonne di scarico, potrebbe essere una soluzione dovuta semplicemente al deterioramento provocato dal tempo stesso, evitando così dei danni che possono rivelarsi alquanto gravi.

Contattare dei professionisti

In quanto sostituire le colonne di scarico non è un lavoro così semplice, al contrario, è un operazione piuttosto delicata che richiede una particolare conoscenza in questo campo. Dunque è bene affidarsi ad una ditta di professionisti che eseguano in maniera eccellente il lavoro.
Rivolgendosi a degli esperti, non solo si ha la garanzia di un lavoro eseguito perfettamente, ma anche da anche la sicurezza sull’utilizzo di materiali di ottima qualità. Questo per evitare di incalzare nuovamente nel medesimo tipo di problema.

Tempi di riparazione

I tempi che servono per riparare o sostituire le colonne di scarico possono variare per diversi fattori. Se le colonne si trovano all’esterno di un palazzo, il lavoro da eseguire è più semplice e celere, di conseguenza questo tempo si riduce ad un massimo di due/tre giorni e ovviamente in tal caso anche il costo non è eccessivo.
Se invece le colonne di scarico si trovano all’interno di un condominio o di un appartamento, il lavoro diventa più complesso ed elaborato, quindi più lungo in quanto si dovrà obbligatoriamente operare all’interno dei muri. Questo comporterebbe una spesa più elevata oltre a parecchi disagi per gli stessi inquilini.
Se il problema alle colonne di scarico si presenta in un condominio, il costo della spesa viene spartita tra il numero dei condomini. Ciò nonostante se la colpa del danno è attribuibile ad un solo condomino, questo non deve pagare l’intera somma, ma avrà una spesa più alta rispetto ad altri condomini. Stessa cosa se la riparazione al danno non bastasse e fosse necessario sostituire le colonne di scarico.