CHIAMA IL 061234567 PER INFORMAZIONI

Pulizia delle fognature: la videoispezione della fogna

La pulizia delle fognature rappresenta un’operazione da eseguire periodicamente, in modo da garantire la corretta efficienza degli scarichi ed evitare la diffusione di batteri e agenti patogeni che possono provocare danni alla salute delle persone. Le ditte specializzate in questi interventi si occupano di tutte le fasi delle operazioni e utilizzano metodologie all’avanguardia per l’individuazione di eventuali ostruzioni.
La videoispezione della fogna rappresenta un’efficace metodo per verificare lo stato dei condotti fognari, controllando l’efficienza idraulica delle tubazioni.
Un appropriato intervento di videoispezione delle fogne, dà la possibilità di scansionare l’intero impianto fognario di un’abitazione o di uno stabile, consentendo l’applicazione di provvedimenti mirati sul tratto che necessita di intervento, senza inutili rotture e perdite di tempo.
Allo stato attuale, i livelli raggiunti dalla tecnologia in questo settore consentono servizi di videoispezione a 360°, resi possibili da attrezzature all’avanguardia tra cui testine rotanti, zoom e carri motorizzati a quattro ruote motrici, che possono percorrere tratti di tubazione con pendenze elevate e con qualsiasi diametro.
La videoispezione delle fogne, in caso di ostruzione, è un’operazione da eseguire in tempi rapidi. Vediamo gli 8 motivi per i quali non bisogna rimandare questo intervento.

Versatilità dell’ispezione

La videoispezione della fogna garantisce un’identificazione precisa di tutte le problematiche che possono riscontrarsi all’interno di una condotta, quali la presenza di un corpo estraneo, le ovalizzazioni, la presenza di allacci abusivi, le fessurazioni o i cedimenti della struttura. Qualsiasi sia il problema all’origine del malfunzionamento, grazie a questa tecnica è possibile individuarlo.

Rapidità dell’intervento

Grazie alla tecnica della videoispezione, verranno notevolmente ridotte le tempistiche dell’intervento, in quanto l’anomalia viene individuata rapidamente, senza dover controllare tutti i tratti dell’impianto fognario.

Riduzione delle demolizioni e degli smantellamenti

Grazie alla precisione che la tecnica della videoispezione della fogna consente di ottenere, è possibile evitare tutte quelle demolizioni e quegli smantellamenti volti alla localizzazione del problema, fornendo all’operatore la posizione del punto esatto in cui intervenire.

Riduzione dei disagi

La rapidità e la precisione che la videoispezione garantisce portano ad una conseguente diminuzione dei disagi provocati durante la ricerca della perdita mediante metodologie di tipo tradizionale e ad una riduzione dei fastidi durante le successive opere di riparazione che un metodo più invasivo comporterebbe.

Ispezionabilità in qualsiasi condizione

Grazie alle moderne tecnologie, la videoispezione può essere condotta in qualsiasi condizione di pendenza e di dimensioni.
Sulla base del tipo di condotta fognaria, la ditta incaricata dell’intervento selezionerà le microcamere più adeguate, da quelle standard, con avanzamento manuale, a quelle motorizzate. Le sonde, inoltre, garantiscono la massima visibilità anche in assenza totale di luce, grazie ad appositi sistemi ad infrarossi installati sulle apparecchiature.

Raccolta di informazioni utili anche in futuro

I dati acquisiti durante la verifica possono essere registrati e visionati anche in seguito. Questo consente di ottenere delle informazioni utilizzabili anche in un secondo momento, soprattutto durante la pianificazione degli interventi futuri da realizzare.

Semplicità della manutenzione

Anche nel caso in cui non sussista alcuna anomalia nel tratto ispezionato, la videoispezione delle fogne rappresenta un’ottimo metodo per tenere sotto controllo lo stato di fatto delle tubazioni, per pianificare l’attività di manutenzione più idonea sulla base dei dati raccolti.

Diminuzione dei costi

Le enormi potenzialità di questo metodo portano ad una generale riduzione dei costi, dovuta ad una serie di fattori tra cui, in prima battuta, l’abbattimento delle spese dovute alla ricerca della perdita e alla successiva riparazione dei tratti demoliti inutilmente che si avrebbero con metodologie di tipo tradizionale, più invasive. Anche la riduzione generale dei tempi richiesti per le operazioni giocano a favore di una diminuzione del costo complessivo.